La Under 19 sugli scudi

La Under 19 sugli scudi
Con la vittoria di domenica 8 febbraio, 16 a 12 contro Il Torino, l'under 19 si è staccata di nove punti dalla diretta inseguitrice (Cus Torino per l'appunto) quando mancano sei giornate, più un recupero, alla fine del torneo.

Undici partite giocate e undici vittorie, di cui solo quattro senza bonus, farebbero pensare a un campionato sin troppo facile per i giovani biancorossi ma, come dimostra l'ultima soffertissima partita, così non è stato e così non sarà sino alla fine.
Oltre alla qualità delle squadre sin qui incontrate, Torino ma anche Sondrio e Recco per citarne alcune, il quindici di capitan Davide ha dovuto fare i conti con campi spesso oltre il limite della praticabilità (vai alle foto) che molto sono costati in termini di infortuni e che hanno penalizzato la naturale tendenza, inscritta nel dna della squadra, a fare gioco e a muovere la palla.

Il carattere e la capacità di soffrire del xv hanno permesso di portare a casa risutati pieni quando la tecnica e la velocità non erano bastanti.

Tecnica e qualità abbondano nella formazione titolare che ha al suo interno il capitano della nazionale under 18, Luca Morisi, oltre a uno zoccolo duro di nati nell'89, 90 e 91 che si rovinano facce e giunture sul cemento del Crespi da più di un decennio, maturando esperienza rugbistica e rinforzando amicizie e legami; l'abbondanza e la generosità del vivaio hanno anche permesso di "prestare" alla prima squadra Ferrari sr. e Piatti Jr. quasi in pianta stabile oltre a debutti estemporanei (Catalano,Tardini, Romagnolo, Barana e Pontillo).

L'obiettivo dichiarato è, a questo punto, il primo posto nel girone con conseguente promozione al gruppo 1 e possibilità di giocarsi le finali nazionali; ma non sarà semplice e saranno necessari almeno altri 27 punti dei 35 a disposizione in un periodo dell'anno che vede, oltre agli acciaccati, molte distrazioni (scuola, primavera, etc,) a rinforzare la naturale tendenza a bigiare gli allenamenti.
 
Il tifo e la partecipazione della società e degli amici sono elementi importanti e di forte aiuto per i nostri giovani; ecco dunque i prossimi appuntamenti:  domenica 8 marzo ore 12,30 con il Sondrio.
vi aspettiamo
 
Bookmark and Share
Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153