Il Progetto SOFT RUGBY della AS Rugby Milano

 

Partito in via sperimentale nel settembre 2008 – per una durata di tre anni – è stato operativo in diverse elementari milanesi, grazie alla collaborazione della Rete di Sport Educativo

 

Nel corso del 2007 l’AS Rugby Milano ha lanciato al suo interno un progetto sperimentale per l'applicazione delle categorie interpretative e delle tecniche della psicomotricità nel settore minirugby (7-13 anni). Nel corso dell'anno tali tecniche, come previsto, sono state condivise con gli allenatori-formatori, grazie ad una serie di seminari tenuti dagli psicomotricisti dell’associazione “Rete di Sport Educativo”.

I risultati di questo lavoro si sono dimostrati entusiasmanti sul fronte dell'apprendimento psicofisico dei giovani atleti e sulle dinamiche dei gruppi. A fronte di ciò è stata pianificata un'estensione della pratica alle esperienze che gli allenatori-formatori AS Rugby Milano hanno svolto nelle seguenti sei scuole elementari milanesi:

- Scuola Elementare Clericetti

- Scuola Elementare Tajani

- Scuola Elementare Viale Romagna

- Scuola Elementare Bergognone

- Scuola Elementare Foppette

- Scuola Elementare Crespi

 

Nel 2008 è stato migliorato l'intervento, introducendo il metodo elaborato all'interno del club per il minirugby nel 2007, basato sui principi della psicomotricità abbinata all'insegnamento del gioco. Una sorta di Soft Rugby, quindi, in cui le problematiche connesse allo sviluppo motorio individuale vengono accolte e trattate, e non "virate" verso la prestazione. Lo scopo era quello di eliminare ogni discriminazione connessa all’attitudine dei bambini più precoci, a vantaggio delle diverse tempistiche di crescita. Ciò ha determinato un approccio più "morbido" al rugby ed ha offerto la possibilità di coinvolgere un numero maggiore di insegnanti e genitori.

 

L'intera attività era destinata a 30 classi scolastiche e vedeva l’impegno di 4 psicomotricisti e 4 allenatori-formatori. Gli alunni coinvolti furono circa 600.

 

Il progetto ha utilizzato esclusivamente allenatori-formatori cresciuti all'interno del club e non ha avuto alcuna finalità di reclutamento giocatori.

 

Bookmark and Share
Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153