Romeo Cremascoli, Presidente AS Rugby Milano

Nato nel '68. Due fratelli maschi sportivi che si occupano di basket in una società come la Asr. 

Sposato, 3 figli, due ragazzine ed un maschietto, l'ultimo nato che per ora preferisce la sfera all'oliva. La famiglia è la sua gioia più grande. Ha iniziato a giocare a rugby tardi, a 18 anni e si è perso tutte le esperienze che si fanno durante gli anni delle giovanili (giocava a basket). Si innamora del rugby al primo allenamento e al primo scontro fisico. Si è sempre trovato bene nel "corpo a corpo". L'aggettivo che da piccolo associavano al suo nome era "MATERIALE". Studente modello ... dice: "modello da non seguire!" Lavoro ... attività di famiglia. Produzione e commercializzazione per ottici ed oculisti.

 
D: Se non ci fosse il rugby, saresti?
R: Mi sento "malato" sano di sport quindi sport comunque ... di squadra ... di contatto possibilmente
D: AS Rugby Milano per me significa...
R: Diventare uomini, grandi, con dei valori
D: Qual è la persona più importante della tua vita?
R: La mia famiglia; in generale il sentimento ... quello che provo per gli altri
D: Qual è la persona più importante del tuo club?
R: Se hai passato un po’ di tempo in prima linea in mischia, "gli altri due" assolutamente; se sono rugbysta e uomo è anche merito del mio coach Sergio Carnovali.
D: Da "grande" cosa vorresti diventare?
R: Una persona che nel suo piccolo riesca a dare più serenità possibile al maggior numero di persone
D: Da piccolo chi volevi diventare?
R: Michael Jordan
D: Da che cosa si riconosce un buon rugbista?
R: Dalle persone che frequenta
D: Sono fiero di giocare/far parte dell' ASR perché...
R: Per le persone che frequento
D: Di cosa ha più bisogno il tuo club?
R: Di continuità con questi valori
D: Qual è il tuo sogno ricorrente?
R: Bel sogno... la felicità. Faccio anche sogni con delle figure femminili ma non riesco a focalizzare volti e situazioni...
 
Romeo Cremascoli, Presidente AS Rugby Milano
Bookmark and Share
Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153