Il "Cap" della Federazione a Massimiliano Capuzzoni

Domenica 3 Febbraio 2013 a Roma, nel salone d'Onore del C.O.N.I., è stato consegnato a mamma Jucci e a papà Vito il "cap" che la Federazione Italiana Rugby assegna a giocatori che hanno vestito la maglia azzurra nei test match.

Massimiliano è uno dei 619 giocatori italiani che ha avuto l'onore di rappresentare l'Italia nel rugby internazionale.

Nato a Milano il 17 Aprile 1969 è cresciuto nelle giovanili della nostra Società e poi affermato giocatore dei Lyons Piacenza e Amatori Milano , esordì il 17 Giugno 1993 a Perpignan nella gara Italia - Croazia della Coppa del Mediterraneo.

Giocò il test match del 6 Maggio 1995 a Treviso contro l'Irlanda, vinto dall'Italia per 22-12.

Fece parte della squadra Italiana che ben si comportò alla Coppa del Mondo 1995 disputatasi in Sud Africa.

Ci lasciò, tragicamente, il 5 Agosto del 1995 al ritorno dalla Coppa del Mondo  in un episodio dove ancora una volta si era distinto per il suo altruismo, coraggio e la sua disponibilità.
 


Cosa è il Cap?
Zuccotto/beretto con ricami in  oro, logo federale e numero di matricola del giocatore.

Definizione del Presidente Federale
"Il Cap è un tratto caratterizzante del nostro sport, segno di appartenenza ad una ristretta cerchia di atleti di alto livello"

Nel recente passato il Cap è stato assegnato a Luca Morisi dopo il suo esordio con la maglia azzurra.

 

Il "Cap" della Federazione a Massimiliano Capuzzoni
Bookmark and Share
Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153