SERIE A - Domenica 11/12/11 - AMATORI CATANIA vs ASR MILANO 23 -17

SERIE A - Domenica 11/12/11 - AMATORI CATANIA vs ASR MILANO  23 -17

TABELLINI

Amatori Catania: Camino, Battaglia, Borina, Forte, Leonardi V(dal 64’ Strazzeri), Gorgone, Grasso , Palmieri, Rechichi, Vasta, Grimaldi (dal 64’ Ferrara), Dupplicato (26’ Garozzo), Leonardi S, Delfino, Guglielmino F(dal 32’ Venturino ).

All. Puglisi-Vittorio

Rugby MIlano: Molinaro, Bestetti, Ragusi, Thompson, Beretta (dal 52’ Cozzaglio),Tolotti, Tanca (dal 56’ Ghesesew) , Cipolla, Ferrari, Savino (dal 64’ Artusi), Quercioli, Carafa, Piciaccia, Baldwin, Cameliti.

All. Ragusi Gianluca

Marcatori: 7’ cp Borina, 16’ meta Borina,3 9’ meta Palmieri tr. Borina ,40+1 meta Thompson tr. Tolotti , 46’ cp Tonolli ,50’ meta Delfino,63’ cp Borina,72’ meta Balestrini tr. Tolotti
Cartellini gialli: 15’ Savino, 35’ Venturino, 49’Thompson.

Arbitro : Ranalli (Sulmona).
Cartellini rosso: 72’ Venturino
Note : spettatori 200 circa

IL COMMENTO

Il solito sonnellino pregiudica la prima vittoria in trasferta.

Sotto 15-7 all’intervallo, il XV biancorosso gioca fino in fondo la sua partita portando a casa un solo punto e tanti rimpianti.

«Nel rugby è importante essere performanti negli ultimi 15-20 minuti, quando bisogna vincere la partita. In questo siamo molto bravi, e la cosa fa ben sperare, purtroppo regaliamo sempre qualcosa all'inizio». Gianluca Ragusi è un po' amareggiato dopo la trasferta catanese perché qualche errore di troppo e scelte arbitrali discutibili hanno permesso ai padroni di casa di scappare nel punteggio e impedito la rimonta del Milano, negli ultimi minuti vicina al colpaccio e in superiorità numerica per il rosso a Venturino.

La cronaca vede i catanesi in vantaggio al 7' con una punizione di Borina. Lo stesso secondo centro segna una bella meta al 16' (ma non trasforma), un minuto dopo il giallo a Savino (15'). Sull'8-0 giochiamo un po' contratti, senza riuscire a esprimerci e subendo l'iniziativa del Catania che, a ridosso della fine del tempo, approfitta di un generoso calcio di punizione nei nostri 22 e segna ancora con Palmieri e grazie alla trasformazione di Borina si porta sul 15-0.

«Temevo un'altra debacle, in trasferta sotto di due mete può capitare di mollare. Invece la meta di Thompson in pieno recupero (trasformata da Tolotti) ci ha dato una scossa e nel secondo tempo siamo rientrati convinti di poter vincere», commenta sempre Ragusi.

Purtroppo, nonostante un calcio di Tolotti in apertura e una bella meta di Balestrini con un drive al 72', l'Ars subisce un'altra marcatura da Delfino e un piazzato del solito Borina che vanificano una rimonta che sembrava possibile.

«Abbiamo ottime individualità, purtroppo ci conosciamo ancora poco tra di noi: in questo senso la squadra si sta formando. Sicuramente le trasferte con due giorni a disposizione aiutano, in termini di concentrazione e affiatamento. Adesso ci aspetta il Benevento ma da come abbiamo giocato sono molto fiducioso. Abbiamo capito che ogni partita fa storia a sé e di conseguenza è inutile parlare di "ultima spiaggia", "partita da dentro o fuori". Se la sicurezza aumenta ce la possiamo giocare con chiunque. (fm)

GLI ALTRI RISULTATI

Serie A – Girone B – IX giornata – 11.12.11

Amatori Capoterra v Unione Capitolina 10 – 10 (2-2)
Autosonia Avezzano v Novaco Alghero 10 – 16 (1-4)
Santa Margherita Valpolicella v Gladiatori Sanniti 36 – 18 (5-0)
Zhermack Badia v Rubano Rugby 19 – 17 (4-1)
Romagna RFC v Gruppo Padana Paese 19 – 07 (4-0)

CLASSIFICA

Unione Capitolina e Amatori Capoterra punti 30; Rubano punti 29; Paese punti 24; Romagna punti 23; Badia e Valpolicella punti 22; Avezzano punti 20; Amatori Catania e Amatori Alghero punti 18; Asr Milano punti 7; Gladiatori Sanniti punti 2.

^ Gladiatori sanniti 4 (quattro) punti di penalizzazione per la mancata partecipazione all’attività obbligatoria per la categoria Under 14.

^^ Amatori Rugby Alghero 8 (otto) punti di penalizzazione a per la mancata partecipazione all’attività obbligatoria per la categoria Under 18 e Under 14.
^^^Attenzione la sanzione è stata ridotta a 4 (quattro) punti di penalizzazione dalla Commissione d’Appello Federale (CAF) con sentenza del 24 novembre 2011 che ha accolto il ricorso presentato all’Amatori Alghero avverso le due decisioni del Giudice Sportivo Nazionale.

PROSSIMO TURNO (domenica 18 dicembre 2011)
Avezzano – Amatori Catania; Amatori Alghero – Valpolicella; Romagna – Badia; Rubano – Capitolina; Gladiatori Sanniti – Asr Milano; Paese – Capoterra.

Per le altre partite del fine settimana clicca QUI

Bookmark and Share
Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153