Serie A, Domenica 6 Maggio 2012: ASR MILANO vs GLADIATORI SANNITI 21 - 12

Serie A, Domenica 6 Maggio 2012: ASR MILANO vs GLADIATORI SANNITI 21 - 12

Il commento:

Infine la vittoria ma quanta fatica

L'Asr allontana lo spettro dell'ultimo posto battendo largamente i Gladiatori Sanniti, peccato per la qualità del gioco e la ruvidezza degli ospiti.

Partita brutta, a tratti orribile. Vuoi per l'arbitro - un po' distratto - vuoi per il nervosismo degli ospiti - un po' allo sbando, reduci da un viaggio notturno - vuoi per la nostra paura di vincere - giustamente, quest'anno solo una volta abbiamo portato a casa il punteggio pieno - lo spettacolo offerto oggi al Giuriati è stato davvero misero. Due mete nel primo tempo, una per parte: per gli avversari una "tecnica" piuttosto generosa (che non porta in dote la trasformazione, pur essendo dal centro), per i biancorossi una più costruita, grazie a un'invenzione di Bestetti al piede per l'accorrente Ragusi, quest'ultimo autore di diverse sgroppate ma spesso deficitario nell'ultimo passaggio. A corredo diversi errori dalla piazzola per Tolotti (2/6 nei primi 40 minuti) che ci consentono di andare negli spogliatoi con un buon margine ma ancora sotto break (11-5).

Dopo un primo tempo da dimenticare, un secondo da incubo: tra cartellini gialli, rossi, ululati del pubblico, errori di handling, minuti in 12 contro 15 (!), due le mete a referto: la prima di Molinaro, dopo un discreto lavoro di Tolotti che crea il giusto intervallo, poi la risposta a tempo scaduto degli ospiti che, seppur grezzi e violenti (ma a questo dovrebbe pensarci l'aribitro), hanno onorato la partita fino alla fine. Scarrettati e pesti, i ragazzi hanno infine salutato la tribuna sul risultato finale di 21-12. Prossimo e ultimo appuntamento settimana prossima ad Alghero. Tutti invitati. (fm)

I tabellini:

ASR MILANO: Tolotti Andrea (vcap), Molinaro Danilo, Cerutti Michele, Ragusi Federico, Bestetti Luca,  Thompson Russel Paul, Centineo Andrea, Cipolla Salvatore (cap.), Cortinovis Jacopo Edoardo, Merlo Juan Ignacio, Barana Giulio, Carafa Paolo, Ferrari  Nicola, Corbetta Carlo, Camelliti Daniele.
 
GLADIATORI SANNITI: Carone Mariano, Falivene Generoso, Ciampa Domenico, Passariello Mirko, Scognamiglio Roberto, Canna Carlo, Botticella Manuel, Verdile Michele, Fragnito Arturo, Zizza Marco, Caldarulo Michele, Valente Alessandro, Romano Francesco, Tenga Roberto, Bosco Matteo.
 
Marcatori: p.t. 8° Ragusi m. (5-0), 15° Tolotti cp (8-0), 35° Meta tecnica Gladiatori Sannitir. (8-5), 39° Tolotti cp (11-5). Marcatori: s.t. 28° Tolotti cp (14-5), 35’ Molinaro m. (19-5),  Tolotti tr. (21-5), Passariello m. (21-10), Canna tr. (21-12)
 
Arbitro: Sig. Bono di Brescia. G.d.l. : Sig. Pulpo di Brescia, Sig. D’amico di Brescia 
Note: Cartellini: 16’s.t. giallo (Corbetta ASR Milano) 28’ s.t. giallo (Carone Gladiatori Sanniti) 29’ st. rosso (Verdile Gladiatori Sanniti)
cambi: 5°st (Tanca per Centineo ASR Milano), 12° st (Grieco per Fragnito, Santosuosso per Romano Gladiatori Sanniti),  15° st (Limonta per Barana, Piatti per Ferrari ASR MILANO) 21’ s.t. (Pozzi per Carafa ASR Milano), 26’ s.t. (Balestrini per Corbetta ASR Milano), 31’ st (Montano per Caldarulo Gadiatori Sanniti), 33’ st (Gobbi Frattini per Cerutti ASR Milano), 35’ st (Tardini per Bestetti, Gavazzoni per Camelliti ASR MILANO)
 
Gli altri risultati della giornata:
Amatori Catania v Autosonia Avezzano 15 – 06 (4-0)
Santa Margherita Valpolicella v Novaco Amatori Alghero 18 – 06 (4-0)
Zhermack Badia v Romagna RFC 24 – 18 (5-1)
UR Capitolina v Rubano Rugby 12 – 09 (4-1)
Amatori Capoterra v Gruppo Padana Paese 26 – 13 (5-0)
 
La classifica:
Capitolina punti 66; Rubano e Romagna punti 63; Amatori Capoterra e Badia punti 61; Valpolicella punti 56; Amatori Catania punti 55; Amatori Alghero punti 50; Avezzano punti 45; Paese punti 43; Asr Milano punti 19; Gladiatori Sanniti punti 13.
 
^ Gladiatori Sanniti e Amatori Rugby Alghero 4 (quattro) punti di penalizzazione.
 
I prossimo turno domenica 13 maggio 2012 
Paese – Amatori Catania; Alghero – Asr Milano; Rubano – Valpolicella; Avezzano – Badia; Romagna – Capoterra; Gladiatori Sanniti – Unione Capitolina.
 
FASE FINALE
Al termine3 della regular season le squadre classificatesi al 1, 2, 3 posto del Girone 1 e la squadra classificatasi 1 del Girone 2, disputeranno le semifinali incontrandosi in partite di andata e ritorno con formula ad eliminazione diretta, con il seguente schema
 
1^ classificata del Girone 2 – 1^ classificata del Girone 1.
3^ classificata del Girone 1 – 2^ classificata del Girone 1.
 
Le vincenti della fase semifinale disputeranno la finale Titolo in campo neutro.
 
La vincente sarà designata Campione d’Italia Seria A e sarà promossa in Eccellenza.
 
FASE RETROCESSIONE
Retrocessione dirette due squadre.
Al termine della regular season le squadre che si classificheranno 11^ e 12^ in classifica del Girone 2, saranno retrocesse direttamente e parteciperanno la stagione sportiva successiva al campionato di Serie B.
 
Spareggio retrocessione due squadre.
Per determinare le altre due squadre che retrocederanno in Serie B si procederà ad uno spareggio retrocessione:
 
le squadre classificatesi 9^ e 10^ del Girone 2 e le squadre classificatesi al 11^ e 12^ posto del Girone 1 si incontreranno in partite di andata e ritorno con la formula ad eliminazione diretta secondo il seguente schema:
 
9^ classificata Girone 2 – 12^ classificata Girone 1
 
10^ classificata Girone 2 – 11^ classificata Girone 1
 
Le perdenti saranno retrocesse in Serie B.
 
Le partite di andata si giocheranno in casa della 9^ e 10^ classificata del Girone 2.
 
PASSAGGI
Le squadre classificatesi al 11^ e 12^ posto del Girone 1 passeranno dal Girone 1 al Girone 2 o retrocederanno in Serie B in base al risultato dello spareggio retrocessione.
 
La squadra 2^ classificatasi del Girone 2 passa al Girone 1.
 
La squadra 1^ classificatasi del Girone 2 passerà al Girone 1 se risulterà perdente alla Fase semifinali/Finale.
Bookmark and Share
Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153