Diario, commenti finali, Stage Ospreys

Mi è piaciuta a bombazza la professionalità degli allenatori, allenamenti e
meeting. Penso ce la disciplina e gli incontri specializzati siano stati
molto istruttivi ed importanti.
Non mi è piaciuto il poco rispetto che abbiamo avuto come squadra in alcuni
momenti. Esperienza fantastica, da rifare!
Ha decisamente accresciuto il mio rugby, l'attenzione ai piccoli
particolari, gli esercizi più belli secondo me sono stati sul placcaggio e
gioco libero per attaccare la difesa nei suoi punti deboli.
È stata molto interessante l'analisi dei video del nostro allenamento e
l'incontro con il nutrizionista. È stata una gran bella settimana con gente
SBALLATTTAAAAAAAA!!!!!!
Jacopo “Gargamella” Bianchi

È stata la settimana più sballatttaaaaa di sempre!!!! I due meeting più
interessanti secondo me sono stati quelli con il nutrizionista e l'analisi
dei video. I più utili sono stati quelli per lo stretching, gli allenamenti
sono serviti moltissimo.
L'unico difetto a parer mio sono stati i pochi momenti liberi e poco
allenamento (ad esempio con due sessioni al giorno). Spero di poterlo rifare
al più presto.
Francesco “Lupin” Zibordi

È stata la settimana più sballata che io e Cecero, tra le mie scoregge e le
sue. Ci sono piaciuti gli allenamenti e i nuovi compagni conosciuti. La cosa
che non mancava era l'allarme antincendio che la notte prima di partire a
l'una è scattato a causa di un pirla che ha fatto la doccia con la porta del
bagno aperta e il vapore caldo è uscito e ha fatto scattare l'allarme.
Michele “Ciummi” Bahry e Tommaso “Zorro” Cecero

Durante questa settimana al college/università di Swansea ho appreso molte
cose: innanzitutto gli allenamenti di rugby sono stati piuttosto semplici,
ma istruttivi ed impegnativi. Grazie a ciò ho potuto imparare una migliore
posizione per il placcaggio, un miglior metodo di passaggio e mi sono
divertito molto a stare una settimana con i miei compagni, ma anche a
conoscerne altri.
Le lezioni sono state abbastanza divertenti e non difficili: è stata una
bella esperienza che spero di poter rifare tra qualche anno.
Alessandro “Ruggi” Ruggieri

Durante questa settimana ho imparato molte cose sul rugby, ad esempio che
gli allenamenti non devono per forza essere duri ma efficaci. Ho imparato
divrse cose come ad esempio passare meglio, calciare meglio e avere una
migliore posizione per il placcaggio e per quando si va a contatto. Mi sono
divertito molto, la compagnia era ottima e spero di poter tornare l'anno
prossimo.
Guglielmo “Guli” Cecero

Durante questa settimana ho imparato molte cose come la tecnica del
placcaggio, l'occupazione dello spazio, ma la cosa che mi è piaciuta di più
è il fatto che filmavano gli allenamenti e poi riguardandoli li
correggevano. Spero di tornarci l'anno prossimo.
Alessandro Lattanzio

In questa settimana ho imparato tantissime nuove cose e poi sono stato
felice di incontrare la squadra del posto e mi sono molto divertito allo
stadio, però il cibo faceva abbastanza schifo però mi sono divertito molto
facendo questa esperienza e spero di ritornarci.
Luca Fornaciari Manzotti

Io in questa settimana mi sono divertito ed ho imparato molte cose nuove,
non solo sul rugby, ma anche su quanto vale la fiducia, il rispetto e
l'amicizia.
I primi giorni eravamo un po' chiusi ma poi abbiamo socializzato con gli
altri e, soprattutto, con quei pazzi dei tedeschi. In questa vaanza ho
capito qual'è il vero spirito del rugby, quanto è importante aiutare ed
essere aiutato dalla squadra e dall'allenatore.
Ho fatto tante cazzate in questa settimana ma spero vivamente che si possa
ricominciare da capo. Vorrei ringraziare per questa esperienza Michele,
Paolo, lo Scassinatore, Pigiamino, Musso, Avetrana, ma (anche se non
potranno leggerlo) mia madre e mio padre per avermi concesso di venire.
Brando “Ditino” Marchi

Il campus è stato fantastico e ho imparato molte cose ma il cibo italiano è
irraggiungibile
Andrea “Locicero” Casumaro

Praticare il mio sport preferito con la più forte squadra del regno unito
sarà una esperienza che non dimenticherò mai.
Luca “Lucapezzolo” Bellotti

Il campus era fantastico, ma come tutte le cose hanno una fine, e per
questo io spero che l'anno prossimo il campus venga rifatto, cosi potremo
rivivere questa magnifica e magica settimana. Il rugby e le attività erano
fantastiche, invece il cibo non era allo stesso livello della qualità delle
attività. Fantastica e stata anche la compagnia tedesca.
Federico Musso

Mi sono molto divertito a fare l'allenamento ma soprattutto a fare lezione
con i miei nuovi amici tedeschi. Sul cibo avrei i miei dubbi apparte i
muffin al cioccolato.
Gregorio

Gli allenamenti sono stati davvero divertenti , istruttivi ma soprattutto ci
hanno permesso di migliorare le nostre skills. In questa settimana ci hanno
insegnato come deve comportarsi un atleta professionista nelle differenti
occasioni che la giornata presentava. Ci hanno inoltre fatto capire come le
piccole cose che possono sembrare banali a volte facciano la differenza come
ad esempio la puntualità e la serietà in tutti gli eventi proposti durante
la settimana. É stato molto utile anche poter parlare in inglese tutti i
giorni e con persone più o meno con lo stesso livello.
Durante le giornate più volte abbiamo partecipato a incontri di
pianificazione della giornata e a seminari solitamente molto interessanti
particolarmente interessanti sono stati i seminari riguardo il
nutrizionismo.
Tommi e Mattia 

Questa settimana passata in Galles è stata fantastica e mi sono divertito
tantissimo ma la cosa più bella e stata la indimenticabile occasione di
conoscere gli Ospreys  
Giovanni “Panocha” Giantin

Diario, commenti finali, Stage Ospreys
Bookmark and Share
Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153