Serie A, si impara anche dalle vittorie ASR-Tarvisium 11-10

Serie A, si impara anche dalle vittorie            ASR-Tarvisium 11-10

E’ festa in casa ASR, per la vittoria di domenica con la Tarvisium certo… ma soprattutto perché è arrivato il risultato per cui in tutti questi mesi hanno lavorato l’head coach Federico Grangetto con Luca Chon, il loro staff e soprattutto i giocatori.

 Esorcizzare la sconfitta dell’andata a Treviso era il primo scoglio. I biancorossi lo hanno fatto mettendo in campo un lavoro di squadra, rinunciando agli individualismi.

In lista gara c’erano ancora tanti giovanissimi (classe ’97-‘98 e ’99) ai quali  è stato richiesto di crescere in fretta - forse troppo in fretta - insieme ai ‘veterani’ ai quali in questi mesi è stato chiesto di essere punto di riferimento e fare sacrifici da ‘professionisti’, hanno saputo trasformarsi in una squadra disciplinata e matura e questo ha determinato il risultato, chiuso 11-10 dopo una partita combattutta, metro a metro, punto a punto fino all’ultimo.

“Abbiamo dovuto imparare tanto dalle sconfitte – commenta Federico Grangetto – ora impariamo a vincere: il nostro prossimo obiettivo è dare continuità a tutto questo, non accontentarci e replicare tutto quello di buono che abbiamo fatto domenica”. Avanti così!

Ma prima di voltare pagina leggete la cronaca delle 'magliette rosse': 

http://www.ruggerstarvisium.com/index.php/2013-07-18-15-26-44/notizie/2777-la-prima-trasferta-lombarda-non-sorride-alle-magliette-rosse

 

Milano (MI), C.S. “G.B. Curioni” – domenica 8 aprile

ASR Milano  v Rugger Tarvisium  11-10 (3-3)

 

Marcatori: p.t. 20’ cp Viotto (0-3); 32’ cp Gorietti (3-3-) s.t.: 2’ Bellisomo (8-3); 24’m Zuliani t Viotto (8-10); 29’ cp Gorietti (11-10)

 

Rugger Tarvisium: Viotto, Cesana (51’ Zuliani), Francescato (71’ Sartorelli), Bordini (77’ Bisetto), Pastrello,Pizzinato, Curtolo, Glionieri, Abram (59’ Pirovano), Gui (77’ Ross), Sutto, Crespan (70’ Garbo), Fagotto, Zottin (43’ Scanfercato), Buso (43’ Balistreri)

 

All. Green                                                                                 

 

ASD Rugby Milano: Dotti, Bellati, Lamaro, Franceschi, Bellisomo (71’ Fattori), Gorietti, Achilli, Salerno, Bianchini (56’ Sbalchiero), Limonta, Gorini (65’ Malacart), Soldi, Betti 41’ Piatti), Lombardi, Magallanes (56’ Beretta),

n.e. :  Antinori, Cipolla

All. Grangetto

 

Arb. Palladino

Cartellini: 5’ 2t giallo Lombardi (ASR)

Calciatori: Viotto (Tarvisium) 2/2 ; Gorietti (ASR) 2/4

Note: pomeriggio sereno con circa 22 gradi. Campo in ottime condizioni. Circa 300 spettatori presenti

Punti conquistati in classifica: ASR Milano 4; Rugger Tarvisium 1

Man of the match: Limonta (ASR)

 

Bookmark and Share
Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153