Under 15 domenica 3 febbraio

Domenica 3 febbraio 2008
Chicken CUS Milamo ASR Milano 0-37                 vai alle foto
(27-10-2007 A.S.Rugby Milano vs CUS Milano 5 – 81)


In Campo : Pavan(Valsecchi), Masetti, Pigozzi(Bennici), Torti, Slinn, Di Giuli(Carugi), Foti(Viganò), Beretta Luca, Selicato, Galli, Scaburri, Rigliaco(Vernazza), Mastrangelo, Inversini(Beretta Leo), Toffano(Allaria). Disponibili: Galli(Antaro), Bolletta.
Mete: 2 Rigliaco, 2 Selicato, 2 Scaburri 1 trasf. , 1 Beretta Luca.

Il campo del Giuriati si presentava in pessime condizioni, il clima degli ultimi giorni lo ha reso un pantano con insidiosi stagni in cui era facile immergersi, la giornata uggiosa e il freddo completavano la sensazione di disagio e amplificavano la voglia di tornare a letto. Lo spirito dei giovani virgulti invece era alto, la voglia di giocare sprizzava da ogni dove e nel volgere della partita un costante dominio territoriale e il buon possesso di quell'anguilla fangosa che scivolava solo a guardarla, lo hanno dimostrato. Memori della scoppola di inizio campionato, la voglia di riscossa ha amplificato le nostre energie, lasciando attoniti i nostri avversari che, nonostante la buona volontà, hanno potuto fare ben poco per ostacolarci.
Sin dai primi istanti la partita ha preso il verso giusto, pochi errori nonostante le condizioni ambientali, buona la determinazione, una difesa attenta, forse anche perché dopo le prime abluzioni non restava altro che muoversi e correre, per non restare intirizziti a congelarsi. Certo l'handling non poteva essere dei migliori ma una gestione della palla oculata, un discreto gioco al piede e una buona organizzazione in mischia hanno facilitato lo scopo. Le mete sono state frutto di un gioco costruito e organizzato dalla squadra, così come una pressione difensiva determinata ha impedito, al Chicken, di sfruttare al meglio le occasioni avute.
Ci sono certamente molte cose da migliore, specialmente nelle rimesse laterali e nel gioco al piede.
Una buona prestazione collettiva, sotto la guida oramai esperta di capitan Beretta, che ha visto titolari e rincalzi equivalersi, con menzioni particolari a Masetti, gran cacciatore di palle, Pigozzi, buona la tenuta in mischia, Selicato, quando è sveglio ci becca, Galli, che sta acquistando padronanza nel ruolo, Scaburri, inesorabile e generoso, Inversini, Leo, Toffano e Allaria, coraggiosi e determinati, Rigliaco e Pavan, che se restassero concentrati, in partita e perché no in allenamento, per tutta la durata, avrebbero ulteriori soddisfazioni. Gli altri non li cito non perché non lo abbiano meritato, anzi, ma ho finito gli aggettivi e non voglio ripetermi, e poi quando si gioca, il merito, o il demerito, è della squadra non del singolo.
Chiudo con quanto scritto il 27 ottobre 2007, partita di andata,
"....Può bastare la soddisfazione avere tenuto il campo, per quello che era possibile, tutto l'incontro, sostenendosi e aiutandosi, con umiltà e determinazione. Proseguiamo la preparazione con continuità e impegno, ci divertiremo insieme , ci prenderemo le soddisfazioni che sono alla nostra portata e speriamo che Davide l'abbia capita".

Appuntamento al 17 febbraio per la trasferta in Valtellina.
Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153