Prima partita casalinga, con gli ultimi fili d'erba, 20/10/13

Prima partita casalinga al Crespi con gli ultimi fili d’erba, in una coperta, umida e calda domenica di ottobre.

Molti talenti riuniti per l’occasione e una vittoria senza discussione, con un avversario con tanta voglia di combattere ma che può ben poco di fronte alla risolutezza del nostro Team.

L’esperienza dei veterani sprona i più giovani che danno il meglio, tra gli alti e bassi che si segnano l’incontro, che potremmo dire piacevole, ma che con un po’ di attenzione in più, lo sarebbe stato appieno. Sicuramente difendiamo meglio di come attacchiamo, un gioco al piede da tarare e rendere potenziale costruttivo, handling da rivedere perchè vanifica le tante opportunità avute,  pack in crescita che sforna palloni di qualità e in quantità notevole ma fatica a dare al gioco la continuità e la consistenza di cui dispone, troppa foga, poca disciplina e alla prova dei numeri, giochiamo meglio in 14 e senza mediano di mischia, ambedue di qualità, ma che si dimenticano che c’è l’arbitro in campo, mentre la meta subita allo scadere, meritata dal Bergamo, lascia l’amaro in bocca, 1, 2, 10…, scala!, occupa!,  per la miseria!

A parte le battute abbiamo giocato con tanta, forse troppa, sicurezza dei nostri mezzi, che in realtà sappiamo di possedere, ma non riusciamo a governare appieno, troppa propensione allo sviluppo del gioco ma che fatichiamo a consolidare, per troppa frenesia e poca cura dei dettagli, ma soprattutto poca disciplina e questo si che ci penalizza oltremodo, non si vede la necessità tanti falli, che ci ricacciano indietro ogni volta, di ammonizioni ad ogni incontro, che ci fanno faticare il doppio.

Rispetto alle partite precedenti la crescita è costante, ma ci vuole ancora pazienza, tanta pazienza e tanto lavoro per avere  le soddisfazioni che possiamo raggiungere.

Comunque abbiamo vinto …c…o…, è vero, bene, siamo d’accordo, ma non possiamo essere appagati alla terza tappa, la strada è ancora lunga e in salita.

Alè ASR

Alla Prossima a casa dei Gerundi il 3 novembre.

Associazione Sportiva Dilettantistica Rugby Milano
- Sede legale: via Valvassori Peroni, 74/2 20133 Milano
- Centro Sportivo Prof. G.B. Curioni e Clubhouse: via Circonvallazione Idroscalo, 51 20090 Segrate
02.45497116 - segreteria@asrugbymilano.it
FIR 190402 - CONI 13508 - UISP 13005981 - OPES 8553
P.Iva 10216600154 - Cod. Fisc. 80157570153